2 min per leggere
Condividi

Situato in Sud Africa, a Cape Town, questo è un luogo chiave da visitare! Alla base della Table Mountain, questo giardino ha oltre 8.500 specie di piante sudafricane e copre 532 ettari. Fondato nel 1913, è uno dei giardini botanici più rinomati al mondo!

Una collezione unica

Il giardino botanico di Kirstenbosh si è sviluppato nel corso degli anni, ma inizialmente è stato progettato dal geniale botanico inglese H. Pearson. Il suo obiettivo era creare il primo giardino botanico al mondo che avrebbe ospitato tutta la flora del Sud Africa in un unico luogo. Questo giardino raccoglie, protegge, espone e conserva 7.000 specie diverse.

Questo giardino sopravvive grazie alla sua posizione chiave. Le montagne che lo circondano, garantiscono alla vegetazione protezione dal vento e creano un clima ideale. Il giardino copre 36 ettari ed è circondato da un paesaggio selvaggio di 500 ettari. Questo parco naturale è dotato di numerosi sentieri escursionistici che ti permettono di passeggiare e goderti questa esperienza rilassante.

Mentre cammini nel parco, incontrerai cascate, sentieri in pietra, strade sterrate e non potrai resistere al cinguettio degli uccelli che aggiungono una dimensione magica a questo giardino.

Una varietà spettacolare

Il Kirstenbosh Botanical Garden è suddiviso in diverse aree  organizzate a tema che ti aiuteranno a comprendere la diversità delle piante, i loro usi e faciliteranno la tua visita. Troverai un giardino medicinale con molte piante utilizzate per diversi trattamenti medicinali, il giardino del Gondwana dove potrai ammirare alberi e piante risalenti a più di 200 milioni di anni, o un giardino di annuali, sculture, proteacee o flora locale.

Una delle zone più popolari è il Fragrance Garden. Potrai trovare i fiori più aromatici con profumi eccezionali che ti permetteranno di goderti il ​​giardino in un modo unico. C’è anche un percorso braille che permette alle persone ipovedenti di godersi la bellezza di questi luoghi.

In breve, visitando questo giardino rimarrai sicuramente abbagliato dalla sua eccezionale diversità!

2 min per leggere
Condividi